CHIEDERE AIUTO, UN SUPER POTERE!

Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione.

 James Russell Lowell


Mi piacciono le persone in crescita, quelle che sono curiose, che guardano il mondo da varie angolazioni, che non hanno pregiudizi.
Qualcuno di molto saggio ha detto che solo gli stolti sono sempre sicuri di tutto e non cambiano mai idea e io non potrei essere più d’accordo.


Per diventare la versione migliore di me stessa ho dovuto abbandonare i vecchi schemi mentali e provare a percorrere strade nuove, anche se non è sempre stato facile.
Quando ho capito che volevo dare una svolta alla mia vita ho dovuto necessariamente cominciare a ragionare in modo diverso.
Uno degli scogli maggiori è stato imparare a chiedere.


Ho sempre sostenuto questo personaggio della donna indipendente, forte, che si basta e che ce la fa da sola.

Chiedere aiuto alla famiglia, agli amici e alle persone care mi costava davvero molto. Un po’ per orgoglio, un po’ perché forse ero fatta così, pensavo di dovermela cavare sempre e comunque con le mie forze.

Per certi versi questo modo di pensare mi ha aiutata e resa indipendente sotto moltissimi aspetti: ho imbiancato casa da me, fatto traslochi, montato mobili, tanto per elencarne solo alcuni; sono una donna che non si dà per vinta, prima di dire “Ok questa cosa non riesco proprio a farla” io ci provo eccome! Così facendo ho imparato un sacco di cose diverse, spesso le mie amiche chiedono a me come si fa a fare le cose più disparate, perché “Tu Faby sai fare tutto!”
Poi, come prevedibile, anche per me è arrivato quel momento della vita in cui ho avuto davvero bisogno dell’aiuto di qualcuno che mi comprendesse e che mi sostenesse. Ci sono stati eventi più grandi di me e della mia volontà che mi hanno messa un po’ con le spalle al muro, ho dovuto cedere.

Anche questa è stata una prova di coraggio, in fondo. Chiedere mi metteva molto a disagio ma vedere quanto amore e disponibilità ho ricevuto dal momento in cui mi sono aperta è stato disarmante e commovente.

Ho scoperto che le persone che ci amano sono lì per noi, che non aspettano altro che dimostrarci il loro affetto dandoci quello che possono. So che non succede sempre così, non tutti hanno una famiglia o dei cari amici su cui poter contare. Per inciso, ho ricevuto aiuto anche da chi non mi sarei aspettata e sonore batoste da chi credevo amico, quindi credo che nel momento del bisogno valga comunque la pena di provarci.

Ho fatto la pace con questo aspetto di me e ho capito che chiedendo aiuto non ho tolto nulla alla mia forza e dignità, in fondo non sono Wonder Woman.




Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.